Local News

Tutte le news della Costa Nostra. Foto, località, personaggi. Una pagina tutta vostra. ENTRA SUI LINK SCOPRI LE MIGLIORI OFFERTE SURF le migliori offerte sul mercato WINDSURF le migliori offerte

Oltre le barriere – Seminario

Convegno: Oltre le barriere

Litorale vivo: Ambiente, Sport e Cultura Costiera

🌊 Rigenerazione delle Coste: Un Nuovo Approccio 🌊

Recentemente a Vasto si è svolto un convegno, durante il quale i principali esponenti nel campo della ricerca sulla tutela del territorio hanno discusso l’erosione e il movimento delle coste. Questi fenomeni sono causati dall’innalzamento delle maree, dallo spostamento delle secche e dalla costante erosione della battigia, sia essa sabbiosa o rocciosa.

Durante l’incontro, sono state analizzate le cause e le strutture rigide, semirigide e mobili delle barriere messe dall’uomo nel tempo. Queste barriere, purtroppo, hanno causato un effetto contrario a quello desiderato, accelerando l’erosione invece di rallentarla.

I ricercatori, grazie alla loro esperienza e alla competenza tecnica, hanno sviluppato modelli e calcoli per studiare il movimento del mare e dei suoi fondali. Questo studio ha permesso di proporre soluzioni innovative per combattere l’erosione costiera, ispirandosi a studi e lavori svolti in passato in Olanda, Emirati Arabi, Australia, ecc. paesi leaders nel recupero di terra dal mare.

Hanno illustrato con chiarezza come basterebbe poco per rivitalizzare le coste erose. Le soluzioni proposte includono l’utilizzo di pennelli semirigidi, il ripascimento della sabbia e lo spostamento di segmenti di sabbia dai grandi depositi sabbiosi dei nostri fondali marini, situati al di fuori della costa adiacente.

Questo approccio non comporterebbe una riduzione del territorio, ma piuttosto un aumento della quantità di sabbia nelle aree che vengono erose durante le tempeste e le mareggiate.

Un seminario di livello universitario e internazionale si è tenuto nel nostro comune, che solitamente non vanta la presenza di illustri maestri della conoscenza. Un ringraziamento speciale va ai surfisti locali e ai frequentatori della nostra amata baia, un luogo unico nel suo genere. Queste persone, illuminate dalla ragione e dalla logica, hanno dato un contributo significativo a questa importante iniziativa.

Sfortunatamente, la maggior parte dei partecipanti erano forestieri, mentre pochi vastesi sono accorsi al seminario, mostrando poco interesse. Questi ultimi sembrano ormai abituati a lasciare che siano gli altri a occuparsi delle questioni locali, senza rendersi conto del potenziale economico e turistico della nostra piccola ma preziosa baia. Oggi, questa baia è famosa per la lotta alla sua salvaguardia.

Per concludere, vorrei segnalare un imminente progetto in Italia: la costruzione del primo reef artificiale che non solo genera onde, ma protegge anche la costa dall’erosione. È importante ricordare che le onde influenzano il movimento delle coste. Le barriere artificiali, se non progettate correttamente, possono causare danni alle nostre coste.

Testo e foto di Gianluca Ciffolilli

seminario-

#mare #coste #erosione #ricerca #ambiente #sostenibilità #Vasto

NOTIZIE DAL WEB

https://www.lastampa.it/mare/2024/02/28/news/a_vasto_vogliono_appiattire_unonda_e_far_morire_il_surf-14107351/

https://www.gazzetta.it/active/02-03-2024/surf-lo-spot-la-grotta-del-saraceno-a-vasto-rischia-di-sparire.shtml

https://www.vastoweb.com/news/attualita/1141147/londa-di-vignola-su-la-gazzetta-dello-sport-e-un-monumento-naturale-merita-tutela

https://www.zonalocale.it/2024/02/04/surfisti-in-rivolta-a-vignola-no-alle-scogliere/

https://roma.repubblica.it/cronaca/2024/02/22/news/surf_e_ambiente_londa_di_vasto_a_rischio_estinzione_per_le_scogliere_frangiflutti-422187917/

https://www.primonumero.it/2024/02/surfisti-di-abruzzo-e-molise-uniti-contro-i-frangiflutti-salviamo-londa/1530808917/

Visualizzazioni: 45
Open chat
Powered by